Karim Bouchareb

Un foro per la sostanza dei sogni

Pinholes, camere autocostruite. E natura in movimento. Mezzi per indeterminare. Indeterminare con pervicace determinazione. Cosa intendo? William Shakespeare, c’entra. La tempesta, atto quarto, scena prima. Lo sappiamo,… __ATA.cmd.push(function() { __ATA.initDynamicSlot({ id: 'atatags-1531692931-661b955c122d7', location: 120, formFactor: '001', label: { text: 'Annunci', }, creative: { reportAd: { text: 'Segnala questo annuncio', }, privacySettings: { text: 'Impostazioni privacy', onClick: function() { window.__tcfapi && window.__tcfapi('showUi'); }, } } }); });

02.8k

Virtuosa Evanescenza

Sognare. Meglio, dormivegliare. Meglio ancora, soffusamente vegliare. Quando si è già presenti al visibile, ma ancora crogiolati dentro un sottile sostrato d’indeterminatezza. Quando…

23.9k

La virtuosa imitazione

Imitare. È la stessa radice latina da cui proviene imago, immagine. Oscar Wilde asseriva la vita imitare l’arte più che viceversa. Lo…

23.4k

Matericità

Degas nel 1877 – ora il monotipo stampato su carta è al Metropolitan – vede e riproduce ciminiere industriali. Un’opera…

03.3k