Contaflex

Le reflex di Wiesbaden – seconda parte

prosegue dalla prima parte Dopo la panoramica sulla storia di Wirgin e dei… __ATA.cmd.push(function() { __ATA.initDynamicSlot({ id: 'atatags-1531692931-61b18e1d51b58', location: 120, formFactor: '001', label: { text: 'Annunci', }, creative: { reportAd: { text: 'Segnala questo annuncio', }, privacySettings: { text: 'Impostazioni privacy', } } }); });

226.3k

Le reflex di Wiesbaden – prima parte

Se vi chiedessi in quale nazione venivano prodotte le reflex Edixa, non ho dubbi sul fatto che…

426.4k

Fotocamere condannate al rogo

Un cordiale saluto a tutti i followers di NOCSENSEI; seppure da tutti esecrati, è naturale che possano verificarsi circostanze…

08.9k

Carl Zeiss Pro-Tessar M 1:1 a 6 lenti (1957) per Contaflex.

Carl Zeiss Pro-Tessar M 1:1 prototipo a 6 lenti del 1957 per Contaflex.   Un cordiale saluto a tutti i followers…

110.6k

L’occhio del Ciclope

L’occhio del Ciclope: le reflex 35mm con cellula esposimetrica esterna sul frontale. Un cordiale saluto a tutti i followers di…

112k

ZEISS  IKON  CONTAX IV :  L’ULTIMA EVOLUZIONE DELLA SPECIE.

Un cordiale saluto a tutti i followers di NOCSENSEI; oggi vi accompagnerò in un percorso storico/tecnico suggestivo e largamente…

019.4k

Il modello industriale giapponese del dopoguerra e l’industria fotografica

E’ profondamente riduttivo pensare alla cultura giapponese senza compiere lo sforzo di guardare questa realtà al netto delle distorsioni…

312.2k
error: Alert: Contenuto protetto!