Uliano Lucas. Mostra e Incontro a Dalmine

Tra i tanti artisti da scoprire o ritrovare quest’anno, un nome di punta: il fotoreporter freelance milanese Uliano Lucas, che da cinquant’anni racconta con i suoi reportage avvenimenti e trasformazioni storiche, sociali, politiche e culturali.

Trenta immagini in dialogo tra loro per associazioni formali e concettuali ci mostrano le storie incon­­trate, fotografate, cercate da Uliano Lucas durante il suo cammino di fotore­porter indipendente. Rie­vo­cano frammenti del­la nostra storia politica e sociale, dall’Europa all’Africa, dall’India all’Amazzonia, dalla Sarajevo sotto assedio alla Cina del nuovo Millennio, ma ci raccontano anche e forse soprattutto l’anelito alla vita, la nascita, la solitudine, la socialità, il dolore, le passioni, l’impegno intellettuale e civile, il gioco e il sogno.

È un viaggio attraverso realtà solo apparentemente lontane tra loro, un viaggio in ciò che sta “fuori” per comprendere meglio ciò che portiamo “dentro”, per ritrovare quel comune denominatore costituito dalla dignità e dalla ricchezza dell’essere umano che rimangono identiche a se stesse nonostante l’attraversamento di fusi e paralleli.

 

© Uliano Lucas. Al bar “Il posto delle fragole” nell’ex ospedale psichiatrico. Trieste, marzo 1988

 

 

  • Immagini e parole. Conversando con Uliano Lucas
  • Teatro Civico. Via J.F. Kennedy, 3. Dalmine (BG)
  • Sabato 24 settembre, ore 21

 

 

 

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!