True Fictions. La realtà messa in scena. A Reggio Emilia fino al 10 gennaio 2021

True Fictions

La Fotografia visionaria dagli anni ’70 ad oggi

Palazzo Magnani – Reggio Emilia.

Dal 17 Ottobre 2020 al 10 Gennaio 2021

In ottemperanza al DPCM del 04/11/20 la mostra è chiusa fino al 3 dicembre

 

Opere di Emiliy Allchurch, James Casebere, Bruce Charlesworth, Eileen Cowin, Thomas Demand, Bernard Faucon, Joan Fontcuberta, Samuel Fosso, Julia Fullerton Batten, Teun Hocks, Chan-Hyo Bae, Alison Jackson, Yeondoo Jung, David Lachapelle, David Levinthal, Hiroyuki Masuyama, Tracey Moffatt, Yasumasa Morimura, Nic Nicosia, Lori Nix, Erwin Olaf, Jiang Pengyi, Andres Serrano, Cindy Sherman, Laurie Simmons, Sandy Skoglund, Hannah Starkey, Hiroshi Sugimoto, Paolo Ventura, Jeff Wall, Gillian Wearing, Miwa Yanagi

 

 

Una splendida retrospettiva sul fenomeno della staged photography.

Una mostra che ci stimola ad un grande interrogativo: quella che osserviamo e che rappresentiamo in fotografia è la vera realtà?

Attraverso le oltre cento opere esposte, la mostra ci porta in un mondo dove la fotografia si distacca sempre di più dalla realtà, andando a rappresentares un mondo fantastico, fatto di invenzioni e suggestioni prima affidate quasi esclusivamente al cinema e alla pittura.

E così scopriamo i Pesci rossi o i Gatti di Sandy Skoglund (realizzati a mano, in terracotta) che invadono le stanze, oppure Alison Jackson che immortala Marilyn Monroe e Lady D. che fanno la spesa insieme.
In alcuni casi si tratta di veri e propri set che richiedono anche anni di preparazione e in alcuni casi si tratta di immagini che escono da un sapiente uso di Photoshop e software di elaborazione.

Lo studio dell’illuminazione, dell’inquadratura e della teatralità della scena vengono portate ad un livello di espressione altissimo.

La fotografia, nata come mezzo di rappresentazione del vero e il suo strumento, la macchina fotografica, si trasformano in macchina dei sogni.

 

 

True Fictions

Palazzo Magnani – Reggio Emilia

17 Ott 2020 – 10 Gen 2021

In ottemperanza al DPCM del 04/11/20 la mostra è chiusa fino al 3 dicembre

Ven, sab, dom: 10:00 – 19:00

Aperture straordinarie: 24 novembre – 8 dicembre – 1 gennaio (ore 15-19) – 6 gennaio

Chiuso il 25 dicembre

 

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

error: Contenuto protetto. ©NOCSensei