Pas Liguori allo Spazio Tadini in dialogo con Maurizio Garofalo.

Metropoli, centro urbano, periferie. Su queste ultime si concentra la ricerca fotografica di Pas Liguori, specie ai loro bordi, membrane del divenire.

L’immagine del rapporto tra strutture urbane in apparenza inerti e le persone si allontana volutamente da schemi rappresentativi ed estetiche documentarie, stimolando la partecipazione attiva dello spettatore.

 

© Pas Liguori. BorGate | BOrgate

 

Nel pregio del contesto offerto dallo Spazio Tadini, occasione di presentazione e dibattito con il pubblico milanese riguardante i principali lavori fotografici effettuati in questi ultimi anni da Pas in dialogo con l’art director e photo editor Maurizio Garofalo.

 

  • Pas Liguori. Immagine e metropoli.
  • Da “Borgate” a “ImpAsse”, la fotografia ai bordi della città.
  • Venerdì 27 Maggio, h. 18 30
  • Spazio Tadini. via N. Jommelli 24. Milano

 

 

Pas Liguori, napoletano, vive a Roma.

Fotografa principalmente contesti di edilizia residenziale pubblica. Il suo lavoro recente nelle capitali italiane ed europee si focalizza sullo studio dei luoghi e degli assetti territoriali, dove la presenza umana viene raccontata attraverso le sue tracce eloquenti, in un approccio originale a metà tra reportage e ricerca sullo spazio urbano.

Ha pubblicato due volumi fotografici “Borgate” e “Impasse” ed effettuato mostre in musei, enti istituzionali e centri sociali.

È autore di saggi riguardanti la periferia e la fotografia urbana e sociale.

 

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!