Il patrimonio e l’incertezza. Questioni giuridiche sulla fotografia.

In occasione della V edizione ARCHIVI APERTI di RETE FOTOGRAFIA

MEMORIA E OBLIO Generare, conservare, condividere la fotografia oggi” (18-27 ottobre 2019)

 

Il CIVICO ARCHIVIO FOTOGRAFICO DI MILANO

vi invita al seminario “IL PATRIMONIO E L’INCERTEZZA. QUESTIONI GIURIDICHE SULLA FOTOGRAFIA”:

MERCOLEDÌ 23 OTTOBRE, ore 17.30 – 19.30, ingresso libero

Con Carlo Eligio Mezzetti, Gloria Gatti

Milano, Castello Sforzesco, Civico Archivio Fotografico, sala conferenze

 

 

Avv. Carlo Eligio Mezzetti, Introduzione. La nozione di patrimonio
Avv. Gloria Gatti, La fotografia: diritto di proprietà del bene materiale e diritti dei terzi Avv. Carlo Eligio Mezzetti, Fotografia e diritti di proprietà intellettuale

Nel linguaggio giuridico, e in particolare in quello del diritto privato, si intende per patrimonio l’insieme dei rapporti che fanno capo ad un soggetto; quindi, parlare di “patrimonio” significa porre l’attenzione sull’intreccio dei diritti ed obblighi che fanno capo ad un certo soggetto riguardo ad una specifica categoria di beni; e sui doveri che concorrono a identificare e circoscrivere tale patrimonio.

L’identificazione di un patrimonio fotografico è un esercizio particolarmente complesso, perché complesso è lo stesso statuto giuridico della fotografia: sul medesimo bene-fotografia, infatti, più soggetti possono spesso vantare differenti diritti, aventi natura tra loro eterogenea e potenzialmente confliggenti.

Il quadro giuridico in cui si svolgono (o si vorrebbero svolgere) le attività tipiche degli archivi fotografici è così spesso contrassegnato dall’incertezza, proprio perché sovente non sono certe le relazioni attive e passive che compongono e delimitano un dato patrimonio fotografico.

 

Informazioni:

www.retefotografia.it

archiviofotografico.milanocastello.it

c.craaifotografico@comune.milano.it

tel. +39 02 884.63664 – 62376.

 

Come raggiungerci:

Metro M1 (Cairoli); M1, M2 (Cadorna); M2 (Lanza); Tram linea 1-2-4-12-14-27; Autobus 50-57-58- 61-94

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!