Fujifilm presenta Selfportrait as Myself

Dopo il successo dell’edizione 2021, seguita da oltre 1500 persone, dal 9 marzo al 19 ottobre ritorna Selfportrait as Myself, la serie di dialoghi online ideata e condotta da Simona Ghizzoni, dedicata al tema dell’identità e dell’autoritratto in fotografia. Gli incontri web saranno fruibili sui canali social di Fondazione Forma per la Fotografia

 

 

La fotografia è spesso un mezzo con cui indagarsi, scoprirsi, scavare a fondo e definire la propria identità.

Questo era stato il filo conduttore dei sei intensi dialoghi che lo scorso anno Simona Ghizzoni aveva portato avanti con altrettante fotografe italiane, muovendosi fra stili, ricerche e interpretazioni diverse del racconto autobiografico dal punto di vista femminile.

Il nuovo corso di Selfportrait as Myself riprende questo spunto, incontrando sei tra autrici e autori che hanno scelto la strada della narrazione autobiografica per conoscersi e raccontarsi: Cristina Nuñez, Guia Besana, Alessandro Albert, Paolo Ventura, Cristina Vatielli, Libera Mazzoleni.

Il primo tra gli appuntamenti, che saranno trasmessi sui canali social di Fondazione Forma per la Fotografia, è previsto mercoledì 9 marzo alle ore 19.

 

 

 

 

Per la forte identità del progetto e la capacità di poter riuscire a dare voce a professionisti del settore di diversa estrazione ed età, Fujifilm Italia si affianca in qualità di brand partner di Selfportrait as Myself. Non solo produzione di strumenti fotografici di alta tecnologia e affidabilità, Fujifilm da sempre promuove la cultura dell’immagine, sostenendo progetti, manifestazioni, iniziative incentrate sull’espressione artistica, o pragmatica o indagatrice della fotografia.

 

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!