Ecco i 50 migliori scatti del Red Bull Illume Image Quest 2023: un italiano tra i candidati alla vittoria

L’italiano Filippo Frizzera è in corsa per vincere la settima edizione del più grande concorso mondiale di immagini di avventura ed action sport con uno scatto in ricordo dell’amico scomparso

L’attesa si fa sempre più trepidante: riuscirà un italiano a vincere il Red Bull Illume Image Quest?

 

© Hannes Berger / Red Bull Illume 2023

 

Dopo l’annuncio veicolato lo scorso ottobre riguardo i 250 scatti più belli che hanno superato il primo turno di selezione, il cerchio si è ora ristretto.

Sono stati rivelati i migliori scatti di categoria del più famoso concorso fotografico di action sport e avventura al mondo, giunto ormai alla sua settima edizione: 5 fotografie per ognuna della 10 categorie in gara, per un totale di 50 immagini finaliste.

Non solo sono straordinarie esteticamente parlando, mostrando sia i momenti più impressionanti che le scene più tranquille legate alle avventure e agli sport d’azione, ma sono anche estremamente varie e profonde: dietro ogni scatto d’altronde c’è una storia.

Ciascuna delle immagini racconta qualcosa di unico e mostra la creatività, il duro lavoro e l’impegno dei creator che si spingono oltre per catturare momenti ed emozioni così eccezionali. Ne è un esempio la storia che ha portato alla nascita della fotografia di Filippo Frizzera, unico italiano ancora in gara.

Filippo è uno dei 5 finalisti della categoria ‘Capolavoro’ del Red Bull Image Quest 2023 e la sua immagine è frutto di un lungo lavoro con due parapendisti professionisti durato all’incirca tre anni. Lo splendido scatto cattura la luna tramontare sulle Dolomiti di Brenta con un parapendista al centro, Marco Diliberto, divenuto tristemente noto dopo la morte a seguito di un’incidente in montagna. Una storia dentro un’altra storia, entrambe immortalate in un’istante che rimarrà per sempre: è questo il potere della fotografia.

“Ogni anno ci sono solo poche occasioni per vedere la luna piena tramontare all’alba sulla cima del Campanile Basso, uno dei pinnacoli più iconici delle Dolomiti. Ci sono voluti tre anni per ottenere questa foto. Ogni volta qualcosa andava storto”  ha dichiarato Frizzera. “Sfortunatamente, a settembre dell’anno scorso, Marco è  deceduto in montagna. Questa foto lo commemora mentre faceva ciò che amava di più, con gli amici, nella natura”.

 

© Filippo Frizzera / Red Bull Illume 2023

 

La strada per il trionfo è però tutt’altro che semplice. La lista completa dei creator delle prime 50 immagini del Red Bull Illume Image Quest 2023 include persone provenienti da tutto il mondo, come Australia, Cile, Colombia, Francia, Germania, Spagna, Sudafrica, USA, Canada, India e Giappone.

La giuria composta da 52 esperti del settore dell’arte e della fotografia dovrà ora decretare i 10 vincitori delle categorie, insieme al vincitore assoluto. Questi verranno premiati alla Cerimonia di Premiazione che si svolgerà dal 28 al 30 novembre a Sölden, in Austria.

Dopo la premiazione, le prime 50 immagini saranno esposte su pannelli luminosi di dimensioni 2×2 metri nel villaggio di Sölden fino al 21 dicembre in una mostra all’aperto unica ed emozionante. Da dicembre inizierà invece il tour della mostra, che farà tappa al Berlin Travel Festival dal 1 al 3 dicembre e proseguirà con l’esposizione presso l’Hangar-7 a Salisburgo dal 13 dicembre fino al 4 febbraio 2024, prima di partire per illuminare il mondo.

 

© Dmitry Bulin / Red Bull Illume 2023

 

 

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *