Archivi Aperti. Memoria e Oblio. Tavola rotonda

V Edizione ARCHIVI APERTI

MEMORIA E OBLIO. Generare, conservare, condividere la fotografia oggi

Tavola rotonda

Venerdì 18 ottobre 2019 Ore 17.00-19.30

Milano, Castello Sforzesco
Civico Archivio Fotografico, sala conferenze

Interventi di Giovanni Fiorentino, Linda Fregni Nagler, Sergio Giusti, Guido Guerzoni, Andrea Pinotti Moderano Renata Meazza e Silvia Paoli

 

 

Il binomio memoria/oblio interessa da tempo le riflessioni filosofiche, scientifiche, storiche, sociologiche in ordine alle modalità di accesso, di formazione e di costruzione della conoscenza, ove l’immagine oggi assume un ruolo centrale. Il primato dell’immagine (il cosiddetto pictorial turn) non è però esente da incognite e interrogativi. I rapidissimi mutamenti delle tecnologie digitali comportano continui e profondi cambiamenti anche nel mondo delle immagini, della loro visualizzazione e del loro rapporto con l’osservatore/spettatore. Nel duplice ruolo di depositarie e al contempo agenti di memoria e di storia, le immagini si pongono al centro di inedite dinamiche soggettive e relazionali. Non più esclusivamente legate agli “oggetti” materiali di provenienza (le fotografie analogiche), oppure generate già in digitale, esse entrano nei circuiti della comunicazione e del sapere producendo nuove modalità di relazione tra persone, oggetti, realtà.

Come agisce oggi l’immagine sulla formazione della conoscenza, e come agirà in futuro? Cosa potrà essere trasmesso, ricordato, e cosa no, attraverso le immagini e le tecnologie digitali, in continua evoluzione? Fino a che punto il fare memoria, e il fare storia, sarà condizionato dal continuo aumento delle immagini, dalle loro tipologie e trasformazioni tecnologiche, dalla loro circolazione? Come si dovrà configurare il rapporto tra “luoghi” fisici della conservazione e dell’esposizione e “luoghi” virtuali che interagiscono con il pubblico su scala planetaria? Come dovranno cambiare attitudini e competenze di chi oggi studia e conserva il patrimonio fotografico, e di quali “attrezzi” o strumenti si dovrà dotare?

Questi i temi su cui interverranno i relatori alla tavola rotonda che apre la V° edizione di ARCHIVI APERTI.
Il calendario di tutti gli appuntamenti dell’iniziativa, le schede degli archivi partecipanti con le relative proposte e i contatti, sono consultabili sul sito di Rete Fotografia

Ufficio stampa: Alessandra Pozzi Tel. +39 338.5965789, press@alessandrapozzi.com

Per informazioni: www.retefotografia.it, segreteria@retefotografia.it

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!