FUJIFILM GFX100S II. La potenza si fa leggera

La nuova Fujifilm GFX100S II è la più leggera della gamma GFX e con il sensore 102MP high-speed Il, un potente IBIS e l’AF ad alta precisione restituisce ancora di più una qualità dell’immagine senza pari

 

 

Dotata di un sensore Large Format da 102 MP, raggiunge uno straordinario livello di qualità d’immagine.

Dotata del nuovo sensore Large Format “GFX 102MP CMOS II” e del più recente motore di elaborazione delle immagini ad alta velocità “X-Processor 5“, GFX100S II offre una risoluzione mozzafiato. L’accurata rappresentazione anche dei dettagli più fini si combina con la tecnologia di riproduzione del colore sviluppata nel corso di molti anni con la pellicola analogica.

Il miglioramento della struttura dei pixel del nuovo sensore ha permesso di incrementare il livello di saturazione degli elettroni, consentendo così l’impiego di ISO80 come sensibilità standard. Quando la sensibilità del sensore è impostata su ISO80, la fotocamera può acquisire immagini con una gamma dinamica maggiore e un rumore inferiore rispetto al modello precedente.

Le microlenti del nuovo sensore sono state migliorate per aumentare l’efficienza nel catturare la luce ai bordi del sensore, migliorando così la qualità dell’immagine e la precisione dell’AF anche nelle zone periferiche dell’immagine.

 

 

GFX100S II è dotata di 20 modalità di “Simulazione Pellicola”, inclusa la nuova “REALA ACE“, che combina una riproduzione fedele dei colori e un’espressione tonale ben definita, in grado di esprimere un’ampia gamma di colori. Restituisce una vasta gamma di espressioni cromatiche selezionando la modalità di simulazione pellicola più appropriata in base al soggetto o alla scena, come si faceva in passato con la pellicola fotografica analogica.

GFX100S II è dotata della funzione “Pixel Shift Multi-Shot” che controlla la funzione di stabilizzazione dell’immagine interna con alta precisione per spostare il sensore di immagine durante l’acquisizione di una serie di scatti. Eseguendo l’acquisizione di 16 file RAW, spostando il sensore immagine di 0,5 pixel per ogni scatto e utilizzando il software dedicato “Pixel Shift Combiner” per combinare i 16 file RAW, è possibile generare un’immagine con circa 400 milioni di pixel.

Inoltre, nella modalità “Real Color“, che cattura quattro file RAW con uno spostamento di un pixel per ogni scatto, è possibile generare immagini con una risoluzione di 102 milioni di pixel eliminando i falsi colori, solo in un quarto del tempo di ripresa e un quarto del volume di dati rispetto alla modalità 16 scatti.

 

 

Potente meccanismo IBIS in un corpo compatto, per la massima versatilità di impego

Con un’unità IBIS progettata meticolosamente e una combinazione di giroscopio e sensori di accelerazione che catturano con precisione anche il minimo movimento, insieme all’uso delle informazioni sull’immagine per rilevare le vibrazioni e per migliorare la precisione della correzione, GFX100S II raggiunge prestazioni di stabilizzazione a 5 assi fino a 8 stop. Sarà quindi possibile fotografare anche in condizioni di scarsa illuminazione senza treppiede.

Pur evolvendo le sue caratteristiche, le dimensioni del corpo sono state mantenute compatte, con un’altezza di 104mm circa e una profondità di 87mm circa, simile ai modelli precedenti. Anche il peso è stato ridotto ulteriormente rispetto alla versione precedente, raggiungendo circa 883g, risultando il più leggero tra i modelli della “serie GFX” dotati di sensore Large Format da 102 MP.

GFX100S II incorpora la texture “BISHAMON-TEX“, che migliora la presa in varie angolazioni quando si impugna la fotocamera. L’effetto sinergico con la forma dell’impugnatura supporta al meglio le riprese a mano libera.

 

 

Cattura gli istanti cruciali grazie all’AF evoluto ad alta velocità e precisione e alle prestazioni di scatto continuo.

Oltre all’evoluto AF per l’identificazione di volti e occhi, grazie a un algoritmo migliorato, GFX100S II è dotata di AF di rilevamento del soggetto basato sull’intelligenza artificiale, sviluppato con tecnologia di deep learning. Può rilevare animali, insetti, automobili, motociclette, biciclette, aeroplani, treni, e droni. Grazie alla possibilità di seguire automaticamente il soggetto desiderato mantenendo la messa a fuoco, puoi concentrarti sull’attimo di cattura dello scatto e la composizione. Inoltre, è dotata di un algoritmo predittivo AF migliorato rispetto ai modelli precedenti, che consente di gestire in modo efficace le situazioni di tracciamento del movimento ad alta velocità.

Con lo sviluppo del nuovo sensore da 102 MP, “GFX 102MP CMOS II”, e il miglioramento della velocità di lettura insieme a un meccanismo di azionamento dell’otturatore di nuova concezione, raggiunge una prestazione di scatto continuo di 7,0 fotogrammi al secondo. Cattura con precisione gli istanti da non perdere.

È dotata di mirino elettronico (EVF) ad alta definizione e ingrandimento con 5,76 milioni di pixel e con ingrandimento 0,84x. Sopprime la parallasse e la distorsione che tipicamente si verificano quando la posizione dell’occhio viene spostata durante l’utilizzo del mirino, garantendo così un’ottima visibilità ed una esperienza di utilizzo straordinaria.

 

 

Equipaggiata con funzione di registrazione video 4K/30P, per produzioni video di alta qualità.

Grazie allo sviluppo del nuovo “GFX 102MP CMOS II”, l’impostazione ISO100 è disponibile come impostazione standard nella modalità video per fornire una qualità dell’immagine ancora più elevata durante la registrazione di filmati.

È dotata della funzione AF Tracking durante la registrazione video. Quando si utilizza AF-C + Wide/Tracking AF, puoi catturare facilmente il soggetto desiderato anche in situazioni in cui sono presenti più soggetti semplicemente toccando il soggetto che desideri inseguire.

Permette di realizzare registrazioni video fluide grazie al 4K a 30 fotogrammi al secondo. È possibile registrare internamente su scheda SD il formato 4K/30P 4:2:2 10 bit. Inoltre, è possibile registrare utilizzando Apple ProRes collegando un SSD esterno tramite un cavo USB Type-C.

Equipaggiata con “F-Log2“, che offre un’ampia gamma dinamica di oltre 13 stop per la registrazione, consentendo una maggiore flessibilità nella post-produzione. Inoltre, ha la capacità di registrare e trasmettere diversi formati video utilizzando diversi supporti di registrazione e uscita HDMI. Ad esempio, è possibile registrare utilizzando “F-log2” sul supporto di registrazione e contemporaneamente monitorare il video con simulazione film su un monitor esterno, rendendola adatta a vari scenari operativi.

Supporta Frame.io Camera to Cloud. Ciò consente di caricare direttamente file video e fotografie su Frame.io, accelerando notevolmente il flusso di lavoro dalla ripresa all’editing.

 

Fujifilm GFX100S II sarà disponibile dalla seconda metà di giugno 2024 al prezzo suggerito al pubblico di 5.595,00 euro iva inclusa.

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *