120 obiettivi EF 400mm F2.8 Canon per espandere il Dragonfly Telephoto Array

Canon USA fornisce 120 obiettivi EF 400mm F2.8 per espandere il Dragonfly Telephoto Array

 

 

Canon USA fornirà assistenza tecnica al team di ricerca internazionale che partecipa al Project Dragonfly della Yale University e dell’Università di Toronto per l’espansione del Dragonfly Telephoto Array.

L’attuale array (insieme) è composto composto da 48 obiettivi Canon EF 400mm F2.8L IS II USM suddivisi in due gruppi da 24 e forniti al team da Canon nel 2013 e 2015.

 

Canon EF 400mm f/2.8 lS II USM

 

Ora, a seguito del nuovo accordo, Canon fornirà al team ben 120 nuovi Canon EF 400mm F2.8L IS II USM con le quali, secondo Canon e grazie ad un totale di 168 lenti, il team potrà contare su una “capacità di raccolta della luce equivalente a quella di un telescopio rifrattore di 1,8 m di diametro con una lunghezza focale di soli 40 cm”.

Le lenti, accoppiate a rivelatori monolitici ad ampio campo, consentono un eccellente controllo degli errori.

 

 

Grazie al Dragonfly Telephoto Array il team si prefigge di studiare la distribuzione e la natura della Materia Oscura catturando immagini di strutture estremamente deboli nel cielo notturno.

 

Dragonfly sarà la più potente macchina per la mappatura di linee spettroscopiche ad ampio campo esistente.

Uno dei futuri campi di ricerca sarà quello di cercare di rilevare e studiare il debole gas che si ritiene esista intorno e tra le galassie.

Aprendo questa nuova finestra sul cosmo, Dragonfly affronterà alcune delle domande più critiche dell’astrofisica di oggi.

Van Dokkum (Yale University)

 

Hubble data confirms galaxies lacking dark matter: NGC1052-DF2. Credits: NASA, ESA, Z. Shen and P. van Dokkum (Yale University), and S. Danieli (Institute for Advanced Study)

 

Grazie al primo array formato da 48 obiettivi il team, oltre a scoprire galassie ultra-diffuse e altri fenomeni di bassa luminosità superficiale che hanno approfondito la nostra comprensione su come si formano le galassie oltre che fornire informazioni chiave sulla natura della materia oscura, nel 2016 ha scoperto la galassia ultra-diffusa Dragonfly 44 e nel 2018 ha identificato una galassia priva di materia oscura, NGC 1052-DF2.

 

© Pieter van Dokkum

 

 

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!