In Norvegia arriva il timbro “Foto Ritoccata”

La Norvegia approva una legge che impone agli influencer di etichettare le foto ritoccate sui social media

Il parlamento norvegese ha approvato (con 75 voti favorevoli e 15 contrari) una nuova legge che richiederà ai creatori di contenuti digitali di rivelare quando hanno ritoccato o aggiunto un filtro ad una foto.

La legge arriva dopo diversi anni nei quali i gruppi di difesa dei giovani e il Ministero norvegese per l’infanzia e la famiglia hanno chiesto misure più severe sull’editing delle immagini, evidenziando le crescenti preoccupazioni sull’immagine corporea, la salute mentale e la bassa autostima, in particolare tra i giovani norvegesi.

La legge (un emendamento alla legge norvegese esistente sul marketing del 2009) richiederà che le pubblicità e i post sponsorizzati in cui la forma, le dimensioni o la pelle di un corpo siano state modificate attraverso la manipolazione delle foto (incluso l’utilizzo di un filtro) o il ritocco, vengano contrassegnate con un’etichetta creata dal Ministero norvegese per l’infanzia e la famiglia.

La mancata osservanza comporterà sanzioni crescenti e forse anche la reclusione in casi molto estremi.

La notizia rilanciata da Yahoo News riporta che la legge si applicherà agli inserzionisti, ma anche agli influencer dei social più utilizzati come Instagram TikTok, Snapchat.

Questo il link al testo di legge.

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

error: Alert: Contento protetto!!!