Rosolare la materia

No, niente metodo induttivo.

Qui non si va dal particolare al generale, intendo.

Qui si rimane, sul particolare.

Qui ci si crogiola, nel particolare.

Particolare considerato nel senso di situazione non ordinaria, piuttosto che in accezione macrofotografica.

Particolare che scaturisce dall’incontro della notte con la luce.

Ci si poteva girare attorno, a quella barca spiaggiata come marino animale.

Ai fini inquadratori, altre suggestioni si sarebbero palesate.

Ma si sarebbe perso il ramato fuoco.

Sì, il ramato fuoco.

Solo ritraendo da dove il fotografo era, l’incendio poteva sontuosamente deflagrare.

Sapete, mi era capitato in questa rubrica definire metallica una foglia.

Qui il metallo dello scafo rimane metallo.

Ma allo stesso tempo, carne.

Carne che arde come il mare che dorato l’attanaglia.

Il vantaggio di fotografare subito prima dell’alba – o in notte piena ma con generose fonti illuminatorie – è di poter disporre di prolungati tempi d’otturazione senza sovrimporre filtri alla lente frontale, e situarsi nei pressi del diaframma di maggior resa MTF.

Qui il mantenimento della sensibilità nominale mi ha permesso di rosolare la materia in tredici consecutivi secondi.

Scendendo ad ISO 50 avrebbero potuto essere ancora di più, ma in quel caso la materia non sarebbe più stata rosolata, ma cotta oltre misura.

Perché dico “rosolare la materia”?

Sapete, la barca è come cibo in pentola, lì:

L’acqua infuocata deve macerare non senza aggressività.

Non troppo setosa, deve mostrare un certo grado di ruvidità.

Dunque, indizio di trama deve permanere.

Ecco, la fotografia: cuocere.

E farlo ogni volta con acconcia calibrazione.

 

All rights reserved

Claudio Trezzani

https://www.saatchiart.com/claudiotrezzani

 

 

 

 

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito web può essere riprodotta, memorizzata o trasmessa in alcuna forma e con alcun mezzo, elettronico, meccanico o in fotocopia, in disco o in altro modo, compresi cinema, radio, televisione, senza autorizzazione scritta dell’Editore. Le riproduzioni per finalità di carattere professionale, economico o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono essere effettuate a seguito di specifica autorizzazione rilasciata da New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milano. info@newoldcamera.it

All rights are reserved. No part of this web site may be reproduced, stored or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical or photocopy on disk or in any other way, including cinema, radio, television, without the written permission of the publisher. The reproductions for purposes of a professional or commercial use or for any use other than personal use can be made as a result of specific authorization issued by the New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milan, Italy. info@newoldcamera.it

©2021 NOC Sensei – New Old Camera Srl

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!