L’ascosa rotazione

l Monte Bianco fatto Nero e privato del Dente del Gigante.

No, il Monte Rosa fatto Nero.

No, nemmeno quello.

E niente di frontale, eccomunque.

E sì, mi sto riferendo alla fotografia in scala di grigi tra quelle a corredo di questo brano.

Niente di frontale perché io ero sotto – apostolica benedizione agli schermi di visione orientabili – dunque l’inquadratura è all’insù.

Questo a dire:vnon essere lì al momento dello scatto, pesa.

Già, pesare.

Verbo da usare come vox media, qui.

Perché qui “pesare” è da intendere in accezione sia negativa che positiva.

Negativa solo per i turisti:vse non eri lì mentre il fotografo ha giocato a ruotare stenti riconoscere il luogo, ergo rischi di non poterci andare.

Positiva per noi fotografi con intento di linguaggio:vo della poliformità dell’esistente che accende un incantamento con corollario di poesia.

Ma il drone va oltre, mi riferisco alle immagini a margine del presente articolo.

Perché quella roccia là in bianconero, seppur rivoltata, qualche indigeno la riconoscerà.

Passa di lì ogni giorno ad accatastare legna, e non si farà sviare da un viraggio dell’orientamento.

Ma le fotografie dronuali a colori, nessuno può andare lì, mica siamo angeli.

Ecco allora, l’ascosa rotazione, il titolo di questo pezzo.

Il drone va oltre, così fa di più.

Fa di più nella misura in cui disvela prospettive non alla portata di iniziative terrestri.

Nella fattispecie, nessuna delle tre rotazioni raffigurate è frontale, nessuna zenitale.

Anche agli angeli, converrete, l’operazione risulterebbe disagevole per scomoda postura del collo.

Ma gli angeli sarebbero i primi ad apprezzare.

Soffio divino in ogni sua piega,apprezzerebbero.

Perché piegare viene da in – clinare, come ci dice la latina etimologia.

E se vogliamo grossamente – artatamente – citare Leopardi, l’essere umano inclina all’infinito.

 

All rights reserved

Claudio Trezzani

https://www.saatchiart.com/claudiotrezzani

 

 

 

 

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito web può essere riprodotta, memorizzata o trasmessa in alcuna forma e con alcun mezzo, elettronico, meccanico o in fotocopia, in disco o in altro modo, compresi cinema, radio, televisione, senza autorizzazione scritta dell’Editore. Le riproduzioni per finalità di carattere professionale, economico o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono essere effettuate a seguito di specifica autorizzazione rilasciata da New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milano. info@newoldcamera.it
All rights are reserved. No part of this web site may be reproduced, stored or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical or photocopy on disk or in any other way, including cinema, radio, television, without the written permission of the publisher. The reproductions for purposes of a professional or commercial use or for any use other than personal use can be made as a result of specific authorization issued by the New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milan, Italy. info@newoldcamera.it

©2023 NOC Sensei – New Old Camera Srl

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *