La Geometrica Salvezza

Il panorama s’allarga.

Dovrebbe restringersi, invece.

Sì, è un gioco di parole.

Che tosto m’accingo esplicare.

Perché si fonda su fatti oggettivi.

Da anni mi sgolo, lo sapete, acciocché i fabbricanti di droni non limitino le possibilità di scelta dei clienti a focali prettamente grandangolari.

Ora ci si sta progressivamente arrivando.

Ma con un potente caveat, purtroppo: non si è ancora approdati ad abbinare focali dalla “normale” in su a sensori di superficie sensibile decente.

E se questo attualmente avviene secondo l’impostazione “un sensore per ciascun obiettivo”, in passato qualche timido approccio al concetto di zoom ottico s’era verificato.

Con un occhio, epperò, precipuamente rivolto all’istanza “ricognitivo/industriale”, con ciò non prestando soverchia attenzione alla qualità d’immagine degli esiti.

Torniamo al gioco di parole, se V’aggrada.

Sì: “il panorama s’allarga / dovrebbe restringersi, invece”

Il senso è: s’amplia la disponibilità di modelli dotati delle summentovate caratteristiche tecniche, il che comporta un virtuoso assottigliamento dell’angolo di campo.

S’ingrandisce di più, eccioè, ergo si può stare ad una distanza maggiore dal soggetto ritratto.

Se il primo vantaggio di una focale non grandangolare – in ambito architettonico – risiede in una riduzione delle deformazioni prospettiche – non è altresì da sottovalutare l’opportunità di posizionarsi ad una distanza maggiore.

Per differenze estreme – ma non ci siamo ancora arrivati – potrebbe persino determinare la differenza tra il sorvolare un’area permessa al volo rispetto ad una inibita.

Le due fotografie a corredo di questo brano (ai 48 mm equivalenti rispetto al formato Leica) sono state effettuate in una zona consentita.

Eccomunque, c’era vento.

Ecco allora un ulteriore vantaggio della focale maggiore / distanza maggiore:
non andare a sbattere indipendentemente dalla propria volontà.

Sì, indipendentemente dalla propria volontà.

Con ciò intendendo: pur rimanendo in hovering e non toccando i joysticks, una folata potrebbe cagionare uno spostamento che la potenza dei motori non riescono a contrastare.

Eddunque, in materia dronuale la lunga focale è cosa buona e giusta.

Prima di raggiungiungere il teatro delle operazioni, il consiglio è di sincerarsi delle condizioni estese dello scenario selezionando una focale grandangolare (in questa fase ancora sì, sia essa espressione di un connubio dedicato oppure dell’escursione possibile da una unità transfocaliera).

Ma poi l’equazione illuminata diviene appunto: maggior ingrandimento maggiore distanza.

Beninteso: per il comportamento di ciascun obiettivo al variare della focale o dell’unità stessa) rimando ai concetti generali della progettazione ottica.

E quì s’apre un altro aspetto doloroso, suscettibile di futura trattazione: pur con eccellenti eccezioni da parte di singoli recensori, il mercato specifico non è ancora maturo dall’aver creato diffusa richiesta di prove MTF circa le prestazioni delle summenzionate lenti.

 

All rights reserved

Claudio Trezzani

https://www.saatchiart.com/claudiotrezzani

 

 

 

 

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito web può essere riprodotta, memorizzata o trasmessa in alcuna forma e con alcun mezzo, elettronico, meccanico o in fotocopia, in disco o in altro modo, compresi cinema, radio, televisione, senza autorizzazione scritta dell’Editore. Le riproduzioni per finalità di carattere professionale, economico o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono essere effettuate a seguito di specifica autorizzazione rilasciata da New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milano. info@newoldcamera.it
All rights are reserved. No part of this web site may be reproduced, stored or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical or photocopy on disk or in any other way, including cinema, radio, television, without the written permission of the publisher. The reproductions for purposes of a professional or commercial use or for any use other than personal use can be made as a result of specific authorization issued by the New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milan, Italy. info@newoldcamera.it

©2024 NOC Sensei – New Old Camera Srl

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *