La Chiave (senza Stefania Sandrelli)

Ad essere ad un passo dal Passo, anche se vi si è approdati in automobile, si è già a cavallo.

Ed è sormontandolo a lungo che accadono cose.

Succedono velocemente nell’immotità, se mi concedete l’ossimoro e la costruzione.

Perché nembi sferzano lo spazio, lassù.

Attraversano l’imperturbabilità con incessante impeto disegnando.

Con una reflex su stativo si può fare molto, in foto e video, attendendo e assecondando le variazioni, e così ho fatto.

Ma poi arriva il momento del drone.

Lui può indagare oltre l’umano occhio.

Perforare, gioiosamente trafiggere la coltre a disvelare un miltoniano paradiso.

Eccolo qui, in sei scatti aerei, ponte tra noi ed il sogno:

 

All rights reserved

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!