In condanna, benedizione

Johann Wolfgang Goethe aveva l’ossessione dei gradi.

Quando venne in Italia si esprimeva in numeri geografici per indicare quanto a sud era di volta in volta arrivato.

Ed essere a sud, eccome se gl’importava.

Avrebbe voluto Didone ritagliasse di nuovo in strisce una pelle bovina, onde circoscrivere una porzione di clima temperato italiano e trasportarla nei freddi e nebbiosi luoghi natii.

Epperò, non si può fare.

Neppure sul suolo della Perfida Albione, dove oltretutto piove ancor di più.

Già, bell’inconveniente hanno i britannici.

Sapete, ho sempre sostenuto che la BBC ha una marcia in più, quando si cimenta in documentari.

Una gran cura della direzione fotografica, tra i maggiori pregi.

Con gli obiettivi – od almeno, i loro estesi e spigolosi paraluce cinematografici – spesso bagnati.

Ecco allora che la necessità genera virtù.

Auto Trader è una produzione televisiva imparentata con la sullodata BBC.

E loro le goccioline hanno imparato a cavalcarle.

Magistralmente, cavalcarle.

Tre screenshot allegati a questo brano.

In ognuno la parcellizzata acqua mirabilmente danza con le forme metalliche.

Nel fotogramma notturno anche il fango fa felicemente parte dell’equazione.

Pioggia come biblica manna, eccioè.

Ma – è una ennesima definizione dell’approccio fotografico – occorre avere i sensi sensibilmente desti.

Ed una mente che vaga ariosa.

 

All rights reserved

Claudio Trezzani

https://www.saatchiart.com/ACCOUNT/artworks/874534

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

error: Alert: Contento protetto!!!