Il Vate, la torre, il drone

Mala tempora currunt: le fonti internettiane considerano la Torre San Marco a Gardone Riviera una discoteca.

Il drone la pensa diversamente: dopo averla radiografata dall’acqua alla sommità ha avuto una idea (l’avevo dotato di un sensore di connessione storica), e con un balzo s’è portato al Vittoriale.

Ecco dunque il drone farsi strumento di balzi connettivi ad un tempo spaziali e storici.

D’Annunzio avrebbe approvato?

L’ho poi incontrato, bronzeo, sul lungolago.

Mi ha detto che vi si sarebbe posto a cavalcioni, come su di un MAS (ed in effetti esistono oggidì droni capaci d’ospitare un uomo, carico di volantini compreso…)

 

All rights reserved
Claudio Trezzani
https://www.saatchiart.com/account/artworks/874534

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!