Il sussurro della luce

Che provenga da finestra.

Che sia generata da manufatto.

Luce, eccomunque.

E sussurra, la luce.

Lo scrive Ewa Ozdzynska, che la luce sussurra.

La sua, dalla finestra.

Modella la modella, quella luce.

La coglie in plastica posa, ne inspessisce tridimensionalità.

Balla su ballerina, quella luce.

La luce di Dima Begma soffusamente erompe.

Perché dalle feritoie di ventilazione pare alzare la voce.

Subito però si ricompone, torna al sussurro.

Perché è con dolcezza che si spande.

Dallo scrigno magico che proiettore è, si spande.

Sì, Dima, Ewa danno sussurrare la luce.

E’ musica, la luce.

E Fotografia, suo strumento.

 

All rights reserved

Claudio Trezzani

https://www.saatchiart.com/claudiotrezzani

 

 

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito web può essere riprodotta, memorizzata o trasmessa in alcuna forma e con alcun mezzo, elettronico, meccanico o in fotocopia, in disco o in altro modo, compresi cinema, radio, televisione, senza autorizzazione scritta dell’Editore. Le riproduzioni per finalità di carattere professionale, economico o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono essere effettuate a seguito di specifica autorizzazione rilasciata da New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milano. info@newoldcamera.it
All rights are reserved. No part of this web site may be reproduced, stored or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical or photocopy on disk or in any other way, including cinema, radio, television, without the written permission of the publisher. The reproductions for purposes of a professional or commercial use or for any use other than personal use can be made as a result of specific authorization issued by the New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milan, Italy. info@newoldcamera.it

©2023 NOC Sensei – New Old Camera Srl

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *