Il frutto della frutta

Abbisognamo di legittimazione mediante trasversalità, noi fotografi?

Sarebbe fuorviante, ma volendo giocare possiamo affermare che siamo in grado di esprimere arte ritraendo la frutta perché Man Ray lo ha fatto disegnando, lui che era anche fotografo.

Sì, i limoni nella riproduzione a corredo di questo brano.

Del resto, dovessimo misurare quanto alato palpito vi è in una natura morta, possiamo tradurre letteralmente l’espressione inglese in proposito : “ancora vita”.

Alato palpito, dicevo.

Ma anche astrazione, prosciugamento, sublimazione.

L’immagine di Katarzyna Zaluzna reputo meravigliosa.

Icasticamente asciutta eppur voluttuosa nel senso di avvolgente circolarità cui contribuiscono la sfocatura del portauovo e come la luce vi si avvinghia.

La fotografia di Gilbert Claes è poi un capolavoro di sfumature.

Mai luce fu più morbida, mai allusione più pudica.

Ma perché uno stillife sia tale occorre non andare al di là di idrogeno e carbonio, eccioè non varcare la soglia dell’organico?

Jimmy Lubomir è artefice di un magistrale ibrido, ove la scala di grigi mirabilmente equalizza i chimici confini.

E Michael Mc Laughlin va oltre senza discostarsi dalla cogenza endogena di una visione applicata al reale.

Dal regno del metallo gradatamente estrae carne.

Gradatamente, perché l’algore è nelle scale, col nervoso picchiettamento dei gradini cieco a sensuali sinuosità.

Il tubo rosso invece media, per come da rettilineo cede al curvilineo.

Il blu delle cisterne si volge – infine e senza indugio – all’abbraccio.

Siamo dunque arrivati alla carne.

Oltre l’idrogeno ed il carbonio, scrivevo.

Nulla importa – non deve! – al fotografo della molecolare composizione.

Un manufatto può essere carne; vera carne all’opposto venir reificata, lo si vede in taluni scatti di moda.

Tutto canta, in Fotografia.

Tutto è palpabile, il senso – fisicamente – lo conferisce il pensiero.

 

All rights reserved

Claudio Trezzani

https://www.saatchiart.com/account/artworks/874534

 

 

 

 

 

Lascia un commento

error: Alert: Contento protetto!!!