Freud al servizio della Fotografia

E’ un concetto che da molto tempo mi è proprio: chi recensisce Arte corre il rischio di sovrainterpretare.

Sorreggendo pasticcini, lo dissi una volta a casa mia all’eccellente Sandro Iovine.

Sì, sovrainterpretare.

Pensare che l’autore abbia inteso cose da cui non era invece stato attrraversato.

Ora so che sono stato epigono in sedicesimo, con illustre antecedente Sigmund Freud.

Perché diceva, il barbuto di Freibeg: “Se stessimo attribuendo peso, significato e particolarità che per l’artista erano indifferenti, dettagli che egli avrebbe figurati così come sono del tutto a piacere suo o per determinate ragioni formali senza riporvi alcunché di segreto? E se fossimo anche noi caduti vittime dello stesso destino di tanti interpreti, che credono di vedere nitidamente cose che l’artista non ha inteso creare nè consapevolmente nè inconsapevolmente? Sono domande alle quali non so rispondere”.

E’ citazione che debbo  a lettura dell’altrettanto eccellente Carlo Bui.

E che mi conduce ad una terza umana eccellenza, il pittore Guido Boletti, lodigiano che al momento rifulge – moto endogeno, nonostante il sole colà imperante – sotto i cieli del Brasile.

Guido guarda la mia fotografia a corredo di questo brano, e dice:

Pinocchio.

Non capisco subito, il particolare è rivelatore.

Rigardo l’immagine, e tosto mi sovviene: sì, il grafismo è silouetta della creatura collodiana!

Ecco, percezioni altrui.

Percezioni da Pittore.

Dunque, siamo sempre lì, ma anche altrove.

Si fa, altri fanno di nuovo infondendo novella e pregevole linfa in ciò che i primi fecero.

Grazie alla Vita e alla Fotografia, per rendere ciò possibile.

 

All rights reserved

Claudio Trezzani

https://www.saatchiart.com/claudiotrezzani

 

 

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito web può essere riprodotta, memorizzata o trasmessa in alcuna forma e con alcun mezzo, elettronico, meccanico o in fotocopia, in disco o in altro modo, compresi cinema, radio, televisione, senza autorizzazione scritta dell’Editore. Le riproduzioni per finalità di carattere professionale, economico o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono essere effettuate a seguito di specifica autorizzazione rilasciata da New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milano. info@newoldcamera.it
All rights are reserved. No part of this web site may be reproduced, stored or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical or photocopy on disk or in any other way, including cinema, radio, television, without the written permission of the publisher. The reproductions for purposes of a professional or commercial use or for any use other than personal use can be made as a result of specific authorization issued by the New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milan, Italy. info@newoldcamera.it

©2022 NOC Sensei – New Old Camera Srl

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!