Fotografia… meglio di una automobile

Un recensore inglese di automobili ha fatto un ilare esperimento.

Seduto al volante di una 500S, ha detto al computer di bordo: “ehi Mercedes, my bottom is warm”.

La seducente, benché sintetizzata, femminea voce ha risposto: “your phone is unavailable”.

Sì, l’intelligenza artificiale non aveva capito niente.

Capire, non capire; fornire informazioni essenziali oppure ridondanti.

Sapete, il nuovo Durango con 710 CV può mostrare una schermata in cui i singoli parametri di regolazione dell’assetto possono essere trattati individualmente.

Eccellente.

Poi però il pannello che indica il dispiegarsi dei valori G in accelerazione reca differenze tra davanti e dietro.

A cosa serve?

A farvi sapere quanto si è accucciata la vettura quando avevate pigiato a fondo il gas…

Informazioni essenziali o ridondanti, dicevo.

Azioni essenziali non procrastinabili, anche.

Un comando del climatizzatore annegato in un menù o situato troppo in basso non va bene: ci si distrae e si va a sbattere.

Ecco, siamo arrivati alla Fotografia.

Se un intervento importante sulla fotocamera non è immediatamente attingibile, ciò nuoce gravemente alla salute (dell’istanza documentaria, della coglizione di un attimo prezioso).

Le relative funzioni sono numerose, sarebbe qui dispersivo diffondersi su ognuna.

Con il proliferare delle mirrorless dotate di sensore di taglia paragonabile a quello delle reflex, si è assistito ad una riduzione media dei comandi “fisici”.

Parziale rimedio a ciò, i così appellati “tasti funzione” personalizzabili.

Rimedio ancora più tenue: l’esistenza di un sottomenù personalmente compilabile.

Ma lo stringente concetto rimane: poter o meno operare con rapidità sulle impostazioni della macchina fotografica può fare la differenza tra portare  a casa lo scatto oppure no.

Proprio così, senza esagerazione.

Noi fotografi siamo i Monaci Custodi della Confraternita dell’attimo.

Volete forse far irritare il Vostro Priore per non aver maneggiato le corde per tempo, sotto la cella campanaria?

 

All rights reserved

Claudio Trezzani

https://www.saatchiart.com/account/artworks/874534

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

error: Contenuto protetto. ©NOCSensei