Esclusioni & Traslazioni

Giorni fa l’eccellente poeta Flavio Malaspina divulgava presso noto sito di relazioni sociali Sua prelibata percezione: ascoltando un domestico vociare di bimbi gli sono sovvenute note tratte da una partitura schonberghiana per pianoforte.

Ciò può concernere l’intero scibile sensorialmente attingibile.

E può avvenire mediante sottrazione o traslazione.

Per Flavio è stata traslazione.

Ma può originarsi anche per sottrazione.

E su di essa innestarsi ancora traslazione.

Cosa intendo significare?

Alba.

Il sole è da poco sorto dal mare, ed il prolungato tempo d’esposizione rende mosso il liquido elemento.

L’inquadratura originale testimonia ciò.

Elidendo la porzione di cielo, l’intellegibilità baracolla.

E’ una benedizione lo faccia.

Taluni riconosceranno ugualmente la superficie del mare.

Altri non sapranno ricostruire l’istanza documentaria.

Altri ancora s’avvederanno della letteralità, ma preferiranno cullarsi dentro la coleridgiana suspension of disbelief.

Così facendo, deliberanno ciò che per loro è divenuto un quadro impressionista.

Ecco, la fotografia: ruotare attorno le cose fermando la giostra quando punge vaghezza farlo.

 

All rights reserved

Claudio Trezzani

https://www.saatchiart.com/claudiotrezzani

 

 

 

 

Lascia un commento

error: Alert: Contento protetto!!!