Da fluenza, densità

Roccia come salda isola in un attorniante brulicare reso setoso dalla lunga esposizione.

Mercè colore e collocazione, appelliamola pure La Pepita Del Brembo e siamo a posto così, anche l’Istanza

Immaginifica essendo stata soddisfatta.

Ben più sottile la fotografia di Jeff Mercader.

Sottile, ovvero spessa.

Giocare con le figure retoriche – in questo caso, l’ossimoro – può essere intrigante, ma qui l’esercizio si sostanzia di concettuale verità.

Perchè Jeff ha realizzato una immagine sottile – ricca di sfumature – eddunque spessa – semanticamente ricca.

Da fluenza, densità, scrivevo nel titolo di questo articolo.

E mi riferivo proprio alla foto di Jeff, mica la mia.

Perchè la sapiente calibrazione del tempo d’otturazione ha generato una dolce agitazione in medio campo, che poi si stempera andando incontro al primo piano.

Sì, sto parlando del bagnasciuga.

Lì il liquido elemento si fa filamentoso ma non disgregato.

Più deciso – con un accenno di segmentità ai lati – più morbido e raccordato verso la preziosa scultura che ghiaccio ha fatto a riva.

Ecco, da fluenza densità.

Nuvole s’accigliano, mare ribolle.

Ma quest’ultimo ha un compito, giù sulla sabbia.

Il compito è di tramutare fluenza in densità.

I garbato rivoli che lambiscono la scultura – iridescente, direbbe l’eccellente Gerardo Bonomo, riferendosi non ai colori ma ai giochi di luce e riflessi – preparano la trasformazione in corpo solido.

Tutto ciò che sta sopra è un nervoso brodo prebiotico.

Nonostante l’etimologia del termine, è già vita.

Ma è vita incerta al servizio della vita definita.

Perchè il prodotto è la scultura ghiacciata.

Non troneggia come La Pepita Del Brembo: fa di meglio.

Fa di meglio perchè illustra una genesi, di cui rappresenta compiuto stadio.

E’ lì che giova perdersi, seguendo il filo.

Principiare dall’alto, transitare sotto l’orizzonte, approdare alla scultura.

Lì, riposare.

Bearsi dei neri fondi come degli squillanti bianchi.

Lì, benedire Poesia.

 

All rights reserved

Claudio Trezzani

https://www.saatchiart.com/claudiotrezzani

 

 

 

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito web può essere riprodotta, memorizzata o trasmessa in alcuna forma e con alcun mezzo, elettronico, meccanico o in fotocopia, in disco o in altro modo, compresi cinema, radio, televisione, senza autorizzazione scritta dell’Editore. Le riproduzioni per finalità di carattere professionale, economico o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono essere effettuate a seguito dei specifica autorizzazione rilasciata da New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milano. info@newoldcamera.it
All rights are reserved. No part of this web site may be reproduced, stored or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical or photocopy on disk or in any other way, including cinema, radio, television, without the written permission of the publisher. The reproductions for purposes of a professional or commercial use or for any use other than personal use can be made as a result of specific authorization issued by the New Old Camera srl, viale San Michele del Carso 4, 20144 Milan, Italy. info@newoldcamera.it

 

 

 

Lascia un commento

error: Alert: Contenuto protetto!!!