Roberto Orrù. In Colombia la prevenzione arriva danzando

La pandemia da Covid-19 non ha risparmiato un solo angolo del pianeta, obbligando tutti i popoli e le popolazioni a dover affrontare una battaglia contro il virus fatta non solo di cure immediate e necessarie, ma anche di prevenzione per bloccarne la diffusione.

In Colombia è nata un’iniziativa interessante che si sta svolgendo in alcune città colombiane e che scopriamo grazie al nostro amico Roberto Orrù.

 

© Roberto Orrù

 

Si tratta di azioni pedagogiche nelle quali medici e infermieri vanno nelle periferie delle maggiori metropoli colombiane a parlare di prevenzione alla pandemia, ma anche di quali e come effettuare esercizi fisici da fare in quarantena, fino a consigli utili e pratici circa una corretta alimentazione.

Per evitare che questi incontri diventino lezioni magistrali, infermieri e medici portano con loro pupazzi, clown e invitano la gente e le persone con cui entrano in contatto a ballare e giocare insieme a loro mentre imparano a come fronteggiare il virus e a come proteggere se stessi e gli altri dalle possibili infezioni e contaminazioni.

 

Fino a questo momento, direi che questo tipo d’iniziativa è stato più utile e concreto di molte azioni governative, soprattutto perchè la comunicazione avviene usando i linguaggi delle persone destinatarie.

 

 

© Roberto Orrù

 

Le immagini che accompagnano il testo sono scattate da Roberto con una Olympus OM-1 con Zuiko 50mm f1,2 su pellicola Rollei Retro 400S, sviluppate in HC-110 e successivamente scansionate.

 

Il primo caso di Covid-19 in Colombia è stato diagnosticato il 6 Marzo 2020 (una ragazza diciannovenne proveniente da Milano, Italia).

Nei giorni successivi la pandemia si è allargata a Medellin, Bogotà, Cartagena e via via in tutto il paese.

Un mese dopo esatto, il 6 Aprile 2020, è stato istituito il Lockdown che perdura ancora e che in alcune zone proseguirà fino al 15 Luglio 2020

Ad oggi la Colombia conta più di 100.000 pazienti contagiati con 44.500 ricoveri e più di 3.600 vittime accertate.

(Fonte. Wikipedia, 3 Luglio 2020)

 

Roberto Orrù.

 

 

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

error: Contenuto protetto. ©NOCSensei