Alessandra Del Vecchio. Distruggimi l’anima

Fotografie di Alessandra Del Vecchio

Redatto e pubblicato da Perimetro

 

© Alessandra Del Vecchio

 

Sono nata romana ad Acilia, in una delle periferie più autoghettizzate di Roma, qui ho potuto toccare con mano la malavita, il disagio, la chiusura fisica e mentale dei suoi abitanti, ma ho trovato anche un ambiente familiare, confidenziale, di protezione… nessuno mi poteva toccare o dire niente.

 

 

E poi dopo 5 lunghissimi anni chiusi in una bolla ho preso il volo, e ho potuto toccare con mano le crew, i gruppi sociali, le fazioni politiche. Ho imparato a conoscere le mille sfaccettature che caratterizzano Roma, che fanno di Roma quello che è oggi, città eterna di effimere meteore, dove chi ha salito quei tre scalini si sente superiore per appartenenza. Ma siamo in un’era dove tutti possono essere famosi, tutti possono essere qualcuno, e per la legge del contrappasso nessuno è famoso, nessuno è davvero qualcuno.

Ormai Roma mi ha risucchiato, non mi resta che costruire l’idea di questa città nella mia mente grazie ai passi che toccano questo suolo, agli odori che la riempiono, alla gente che la vive, faccio finta che non si chiami Roma, faccio finta che sia il mio luogo magico.

 

Vai alla storia.

 

© Alessandra Del Vecchio

 

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl