Best Photo of the Week. Fabio Pellegrini

“Best Photo of the Week”

Le tante storie della fotografia raccontate attraverso i vostri sguardi.

“Best photo of the week” è una nuova rubrica attiva e un’interessante opportunità per fotografi e appassionati, che potranno finalmente aspirare a una pubblicazione sul nostro portale. Siete tutti invitati a partecipare proponendo i vostri scatti migliori.

Ogni settimana Barbara Silbe giornalista, critica e curatore di fotografia, selezionerà a sua discrezione un’immagine tra le molte inviate dagli autori o da lei intercettate in rete e negli incontri didattici ai quali partecipa.

La fotografia selezionata sarà presentata e descritta dalle sue parole su Noc Sensei ogni lunedì, e andrà poi a costituire una raccolta dell’anno in corso dalla quale verrà scelta la Foto dell’Anno 2022.  

 


 

Fabio Pellegrini

Al di là dei fatti dolorosi di una guerra nel cuore dell’Europa, ai quali ci riporta immediatamente questo scatto, ciò che magneticamente ci attrae e ci fa sostare è lo sguardo di questa figura in primo piano. Da lì si dipanano emozioni, e domande. E proprio in quel punto converge l’incontro con l’umanità che Fabio Pellegrini cattura con suo obiettivo.

“La foto – mi ha raccontato l’autore – è stata scattata in piazza Duomo a Milano, durante il periodo dell’ultimo Carnevale (si possono vedere le stelle filanti sulla sinistra della donna e, nello specifico, hanno i colori della bandiera Ucraina). In quei giorni arrivavano i primi profughi di guerra e io stavo guardando dei bambini in maschera giocare quando, voltandomi, ho notato questa anziana signora avvolta nella bandiera. Mi ha colpito immediatamente per la dignità e l’orgoglio che trasmetteva, così mi sono avvicinato, lei mi ha guardato dandomi una sorta di consenso e ho scattato per immortalare il momento”.

La comunicazione, non verbale, che come un impulso elettrico passa attraverso l’obiettivo e arriva fino a noi che non eravamo lì, però riviviamo quello scambio, quel tacito accordo tra il soggetto e il fotografo, che ci coinvolge grazie all’immagine finita. Dandoci conferma che la pratica dell’osservare realizzata con consapevolezza porta sempre buoni risultati. Ci fa in qualche modo impadronire delle persone che incontriamo, per custodirle in un archivio e trasformarle in pezzi della nostra stessa esistenza.      

 
 

© Fabio Pellegrini

 
 

 


 

Note biografiche di Fabio Pellegrini

Fabio Pellegrini (Roma, 1982) vive ora a Voghera, città dove svolge l’importante professione di vigile del fuoco.

Si interessa alla fotografia da alcuni anni, allo scopo di condividere con altre persone le proprie esperienze personali, in particolare i suoi viaggi, e di poter mostrare luoghi e città visitate nel corso del tempo. L’interesse per l’arte visiva è diventato ben presto una vera passione, che lo porta a comunicare con l’esterno attraverso le immagini, ad esprimere le proprie intime emozioni e a raccontare storie.

E’ autodidatta, salvo un corso avanzato frequentato a Milano e tanta esperienza sul campo.  

 


 

Invitiamo tutti a partecipare condividendo i vostri scatti con la redazione, a questo indirizzo mail: bestphotoweek@nocsensei.com

Saranno ammessi tutti i generi fotografici: paesaggio, wildlife, macro, reportage, documentazione, turismo, ritratto, foto sportive o di street, architettura o still life, fotografia glamour o fine art o tutti quelli che abbiamo dimenticati di elencare.

Vi aspettiamo!

 

Queste le regole per partecipare:
  • allegare non più di tre fotografie per invio (massimo un invio al mese).
  • fotografie in formato jpg non più grandi di 1 MB
  • con la didascalia inserita nel nome del file (esempio: Mario_Rossi_Tramonto-con-gattini-nella-baia-di-sorrento-1982.jpg)
  • una vostra breve presentazione/biografia (in formato World o .TXT – Non in formato .pdf) e (se li avete) i link al vostro sito e/o ai vostri canali social.

Ogni email ricevuta che non rispetterà i punti sopra-indicati verrà cestinata immediatamente senza essere visionata.    

Annunci
Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Alert: Contenuto protetto!