Marzio Emilio Villa. Black Italians e Intersezionalità

Fotografie di Marzio Emilio Villa

Testo di Virginie Bujold-Paré

Redatto e pubblicato da Perimetro

 

 

Questa Generazione continua ad accumulare per anni difficoltà tra commenti razzisti, pregiudizi, micro aggressioni e demonizzazione mediatica.

 

Milano, Lombardia – 2020

 

Addottati, nati in Italia, o arrivati più tardi, hanno integrato usi e costumi della società italiana, malgrado un grande ostilità generale.

Per questa ragione i nati dopo il 1980 in Italia, hanno una forte presa di coscienza e un’attenzione particolare a questi temi.

Il primo passo da parte del fotografo verso l’intersezionalità è situato fra i ranghi occupati in quanto “uomo afroitaliano” che condivide la realtà di minoranza oppressa con le donne nere afro italiane e i queer (insieme di minoranze sessuali e di genere aventi una sessualità o identità di genere diversa dall’eterosessualità e cisidentità) i quali accumulano tutte le oppressioni (sessismo e omofobia).

 

Vai alla storia.

 

 

 

 

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

error: Alert: Contento protetto!!!