Dennis Ziliotto. Facetune

Dennis Ziliotto nasce a Noventa Vicentina (VI) nel 1970.

Si appassiona fin da molto giovane alla fotografia e dopo qualche anno questa passione diventa professione. Apre lo studio fotografico “Photostudio” e vi lavora per 15 anni.

Si trasferisce poi a Monselice, in provincia di Padova, dove apre lo studio fotografico “Bottega Fotografica”.

 

© Dennis Ziliotto.

 

Ziliotto cerca una fotografia analogica, materica e chimica, impossibile da ritrovare, a suo avviso, nel mondo della fotografia digitale. Rispolvera formule e vecchie alchimie per recuperare tecniche ormai dimenticate. Sperimenta fin da subito la fotografia in tutte le sue forme, partendo dalla pellicola sino ad arrivare alle antiche tecniche quali il collodio umido e la stampa all’albumina.

Predilige il ritratto ambientato, in cui la costruzione della scena e del personaggio sono l’attrattiva maggiore.

Le sue opere sono un insieme di fantasia e personaggi bizzarri, in cui si possono intravedere influenze cinematografiche e pittoriche ispirate dai suoi registi (Burton, Lynch, Wenders) e pittori (Goya, Bosch, Caravaggio) preferiti.

 

© Dennis Ziliotto.

 

Predilige e pratica essenzialmente l’ambrotipia, – un antico metodo per la realizzazione di immagini su lastre di vetro sperimentato per la prima volta dalla seconda metà dell’800 – il lungo tempo di esposizione cristallizza ogni gestualità, coglie nei volti l’espressione e lo sguardo, li ferma nel tempo.

È una scelta tecnica ma sopratutto concettuale, ogni scatto è un esemplare unico e irripetibile, tutto deve essere ai vertici della qualità ed espressività. Dopo lo scatto avviene lo sviluppo e il fissaggio senza alcun possibile ulteriore margine di intervento.

 

© Dennis Ziliotto. Processed With Darkroom

 

Non si tratta però di banale ammiccamento ad una estetica retrò fatta di vedo non vedo, ma di immaginazione e fantasia, una sorta di erotismo underground, concreto se pur sublimato.

La sua fotografia percorre la realtà, ci parla di rapporti, amore, passioni, di vite possibili e impossibili, delle metamorfosi che ogni uomo compie attraverso una metafora visiva favolistica.

“Le mie opere sono un insieme di fantasia e personaggi bizzarri, che sono stanchi di camminare attraverso i loro giorni invariati, giorno dopo giorno”.

 

Dennis Ziliotto sarà in mostra al prossimo Live di Semplicemente Fotografare.

 

 

https://www.semplicementefotografare.com/live-2019

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *