Alberto Cicchini. La Desolata

Alberto Cicchini nasce a San Benedetto del Tronto il 2 luglio 1968.

Sin dall’età di dieci anni nutre una grande passione per la fotografia analogica.

Nel 1996 prende forma il suo cammino nella fotografia, 2004 affascinato dal mondo del fotogiornalismo sportivo inizia come praticante, e collabora con l’ agenzia Toto press di Montecatini terme, nel 2007 diventa pubblicista, collabora con “Il Messaggero Marche” e varie agenzie di stampa, iniziando da pubblicista, con gli anni la sua passione il Reportage.

Nel 2009 segue da vicino, e sin dalle prime ore, la tragedia del terremoto de L’Aquila. Partecipa con l’associazione SAVE L’AQUILA PROJECT no-profit, alla realizzazione di due mostre di beneficenza con 25 fotografi internazionali e agenzie di stampa: il 3 ottobre 2009 Los Angeles Santa Monica Jeanie Madsen Gallery e il 20 maggio 2010 Ambasciata Italiana a Washington.

 

 

La Desolata

Ogni anno, nella mattina del Sabato Santo a Canosa di Puglia (BT) si svolge la Desolata: la processione di fede religiosa simbolo dell’amore di una madre verso il proprio figlio morto in croce

Il corteo funebre è composto da oltre 300 donne vestite di nero e coperte da un velo al capo, che cantano l’inno della desolata mostrando il loro dolore straziante e lacerante, amplificato dalla musica della banda cittadina.

 

Alberto Cicchini in mostra al prossimo Live di Semplicemente Fotografare.

 

 

https://www.semplicementefotografare.com/live-2019

NOC SENSEI è un modo nuovo di vedere, vivere e condividere la passione per la fotografia. Risveglia i sensi, allarga la mente e gli orizzonti. Non segue i numeri, ma ricerca sensazioni e colori. NOC SENSEI è un progetto di New Old Camera srl

Lascia un commento

error: Contenuto protetto. ©NOCSensei