Fenestra Tabernaria

Nerone, sì proprio lui, l’Imperatore, era un artista multiforme (suonava, incendiava Roma, scriveva poesie, si dilettava di rapporti sessuali interetnici. Fu anche raffinato fotografo. La sua prima fotocamera, (una iper/tecnologica Plasmonflex) la ebbe in regalo dallo Zio Caligola, e con essa realizzò uno straordinario reportage di Roma in fiamme.
Questo scritto l’ho titolato in lingua latina “FENESTRA TABERNARIA”, e spiego perché. Questa “fenestra” era una sorta di vetrina dove Nerone metteva in Mostra con imperiale generosità le immagini dei Fotografi da Lui apprezzati.

Ed ora eccomi alla FENESTRA TABERNARIA di NOC Sensei.
Come funziona? E’ semplice. Ecco:
per partecipare è sufficiente inviare a filic@fastwebnet.it con in oggetto FENESTRA, una mail con non più di DUE fotografie (totale/autore) liberamente prescelte fra i cinque seguenti:

I GESTI DEL LAVORO
DALL’ALTO
L’ATTESA
LE OMBRE
LA MUSICA

** Le fotografie dovranno essere realizzate rispettando questi semplici parametri “” Formato Jpeg – Risoluzione 72 – peso max 2 MB “”.
Indispensabile:
** indicare il nome dell’autore, la città di residenza, ed il tema di
riferimento.
** non proporre fotografie trattate con pesanti elaborazioni in
post/produzione
** Il tribunale di NOC Sensei selezionerà 3 fotografie per ciascuno dei cinque temi, individuando così 15 (quindici) opere che saranno esposte nella nostra prestigiosa FENESTRA TABERNARIA corredate dal commento critico di esperimentati foto/analisti, con periodicità da definire.

Salute e saluti a tutti, ed … a presto, Filippo Crea

Prima Fenestra Tabernaria

Buongiorno, ecco aperta la prima fenestra. Forse non ho rispettato appieno quanto era nel format di partenza. Mi…

05k

La Fenestra Tabernaria

Nerone, sì proprio lui, l’Imperatore, era un artista multiforme (suonava, incendiava Roma, scriveva poesie, si dilettava di rapporti sessuali…

35.6k
error: Alert: Contenuto protetto!