Crestomazia

Di Claudio Trezzani.
Non siamo più nella fase pionieristica, ora possiamo sostare in hovering a lungo sul soggetto, avere di esso una visione ben contrastata e definita sullo schermo che attacchiamo sul radiocomando, lavorare in manuale e calibrare finemente l’esposizione consultando l’istogramma, ottimizzare l’inquadratura anche con la sovrapposizione di griglie, impostare il bilanciamento del bianco con i desiderati gradi Kelvin, e così via. Niente più scuse per fotografi e videografi: avendo ormai tra le mani strumenti duttili e relativamente raffinati, abbiamo il dovere di misurarci con i più rigorosi canoni fotografici e videografici, così come siamo abituati a fare con le nostre reflex e le nostre videocamere. La mia rubrica si propone proprio questo: affrontare di volta in volta specifiche tematiche che declinino al mondo dei droni le regole della buona fotografia e videografia.
https://www.saatchiart.com/account/artworks/874534

Apparenza, verosimiglianza, realtà

Avete compreso che l’ascesa è stata compiuta da un drone. Che prima sale velocissimo, indi rallenta vistosamente. No, non è vero. Il…

0165

I Sensi & Le Figure

D’apprincipio, il fuoco. No, non la ricerca della nitidezza. Proprio le fiamme, ed invece. Sarà che questa sensazione ci è atavica, da quando…

0207

Congruenza e direzione

Emile Claus, visse a cavallo del precedente secolo. Ha “forzato” lo scenario, nel dipinto la cui riproduzione è a corredo…

0295

La sedia & il mare

La sedia & il mare, semiallitterante parafrasi de Il Vecchio e il mare, opera che valse ad Ernest Hemingway…

1447

Concordanza e convergenza

Si fa presto a dire concordanza. L’etimologia deriva dal latino (cum + cor) e significa “con lo stesso cuore”. Organo che è…

0483

Impatto e dilatazione

Ho in sorte di tornarci. A Marshall McLuhan intendo. Alla faccenda che mezzo e messaggio coincidono, che il contenente non è…

0456

Differite simultaneità

In un recente articolo osservavo come una fotografia operata da una camera termica possa palesare in un sol scatto…

0524

Al di sopra del calore.

L’inversione tonale. Zone luminose rappresentate in scuro e viceversa. E’ l’esperienza di milioni di fotografi ogniqualvolta accostano l’occhio ad un negativo. Poi…

0501

Tinta vibrazione

Ah, le traduzioni. Da fotografi, sappiamo che nella manualistica esse possono dar luogo a fraintendimenti. Così come nella trasposizione italiana del…

0612

Non solo architettura

Prosciugamento. Purificazione. Reductio ad unum? Ad Aristotele rincresceva non potervi approdare, per via di una sorta di moto perpetuo relazionale. E San Tommaso,…

0639

Il Cosa & il Come (dal Desolante al Sublime)

Cos’è la Fotografia se non un eterno struggimento che rimbalza dal Cosa al Come? Scegliere cosa comprendere nell’inquadratura reca già…

0718

Fotografi in strada

Lo sappiamo, non è ammessa l’ignoranza della Legge. Per qualsivoglia disposizione inerisca la nostra sfera d’attività consiglio sempre d’abbeverarsi in…

0819

Nel solco della Settimana Enigmistica

Ora non li numera più. Prima, li contava. Sto parlando della Settimana Enigmistica e dei suoi fatidici tentativi d’imitazione. Un tempo…

0836

La carne & lo spirito

Sudare. Può una fotografia sudare? Una delle due a corredo di questo brano, sì. E pensare che non sarebbe autorizzata a farlo…

0755

Licet fimbria cum luce scribenda?

Licet fimbria cum luce scribenda? Significa: E’ lecita la fimbria in fotografia? Ho tradotto in latino (sebbene il lemma “fotografia” allora…

0768

Tessuti.

Colori complementari. Accostati, s’esaltano. Una delle coppie, rosso e verde. Su queste cromie verte l’onirica fotografia di Mukti Echwantono.  Una dualità che è…

0890

In templi, lenti

Non tempi lenti, Piuttosto: in templi, lenti. In luoghi di culto, obiettivi fotografici. Lo sapete, ispirano chiunque, credenti e non. Perchè ingente profusione…

0909

Un’ Eco non eco

Mi è testè capitato tra le mani un breve saggio di Umberto Eco sulla bruttezza. Avendo due occhi caratterizzati da…

0972

Sublineare densità.

Mare. Non pago d’esser linea. D’accordo, non perdona. Ma respinge un troppo elevato tasso d’insondabilità. Lo fa quando titilla rive con spume, fecondativo…

1998

Ovunque, carne

Bernini fa palpeggiare Persefone. La carne, rimodellandosi, ad un tempo cede e resiste all’artigliante ghermizione della mano. Carne? È una scultura. Sapete, chi…

01.1k
error: Alert: Contento protetto!!!