Annunci

1914-1954-2014. 100 anni di Leica – 60 anni di Leica M.

Un secolo di storia gloriosa ed affascinanti misteri ancora da svelare: eccone uno.

Libero flusso di pensieri di Marco Cavina

Per onestà intellettuale e sincerità lo voglio ammettere: non sono mai stato completamente preso dal sistema Leica a telemetro; sono piuttosto un animale da vetro smerigliato che ama vedere con precisione quello che fisicamente l’obiettivo ci propone; questo naturalmente mi preclude intriganti e goliardiche connivenze ideali con i tanti appassionati del sistema però mi mette anche nella condizione di osservare con animo sufficientemente distaccato la grande parabola  della Leica, un secolo tondo tondo che ha scandito, assieme alla crescita del sistema, la nascita e l’evoluzione della fotografia moderna.

Da un punto di vista pratico, l’assioma piccola fotocamera /grandi fotografie nasce da una intuizione geniale, seppure resa praticabile solo dai drastici miglioramenti introdotti a quel tempo nelle pellicole cinematografiche 35mm; l’exploit di replicare su un ingrandimento da negativo 24x36mm la qualità di formati ben superiori (penalizzati ancora da pellicole e lastre a grana più grossolana) spalancò ai fotografi un universo di nuove possibilità espressive, permettendo istantanee prima di allora soltanto sognate  e giustamente anche le pubblicità dell’epoca rimarcavano sistematicamente l’estrema trasportabilità della Leica e la sua prerogativa di essere sempre pronta alla presa, in grado di eternare un momento irripetibile con una messa in opera molto veloce e garantendo anche ad utenti non espertissimi la certezza di buoni risultati grazie all’ampia profondità di campo consentita dalle corte focali e all’alta luminosità dell’obiettivo, due elementi che allontanavano il rischio di immagini sfuocate o mosse.

Questo contenuto è riservato agli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento di almeno tre mesi.
Effettua il Login per proseguire nella lettura, oppure Registrati per sbloccare tutti i contenuti.

 

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo volume può essere riprodotta, memorizzata o trasmessa in alcuna forma e con alcun mezzo, elettronico, meccanico o in fotocopia, in disco o in altro modo, compresi cinema, radio, televisione, senza autorizzazione scritta dell’Editore. Le riproduzioni per finalità di carattere professionale, economico o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono essere effettuate a seguito dei specifica autorizzazione rilasciata da New Old Camera srl, via Rovello 5, 20121 Milano. info@newoldcamera.it

All rights are reserved. No part of this book may be reproduced, stored or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical or photocopy on disk or in any other way, including cinema, radio, television, without the written permission of the publisher. The reproductions for purposes of a professional or commercial use or for any use other than personal use can be made as a result of specific authorization issued by the New Old Camera srl, via Rovello 5, 20121 Milan, Italy. info@newoldcamera.it

©2018NOCSensei-NewOldCameraSrl

Annunci

Lascia un commento

error: Contenuto protetto. ©NOCSensei