Claudio Trezzani

Licet fimbria cum luce scribenda?

Licet fimbria cum luce scribenda? Significa: E’ lecita la fimbria in fotografia? Ho tradotto in latino (sebbene il lemma “fotografia” allora… __ATA.cmd.push(function() { __ATA.initDynamicSlot({ id: 'atatags-1531692931-60a031cfe2ebb', location: 120, formFactor: '001', label: { text: 'Annunci', }, creative: { reportAd: { text: 'Segnala questo annuncio', }, privacySettings: { text: 'Impostazioni privacy', } } }); });

01k

Tessuti.

Colori complementari. Accostati, s’esaltano. Una delle coppie, rosso e verde. Su queste cromie verte l’onirica fotografia di Mukti Echwantono.  Una dualità che è…

01.1k

In templi, lenti

Non tempi lenti, Piuttosto: in templi, lenti. In luoghi di culto, obiettivi fotografici. Lo sapete, ispirano chiunque, credenti e non. Perchè ingente profusione…

01.1k

Un’ Eco non eco

Mi è testè capitato tra le mani un breve saggio di Umberto Eco sulla bruttezza. Avendo due occhi caratterizzati da…

01.2k

Sublineare densità.

Mare. Non pago d’esser linea. D’accordo, non perdona. Ma respinge un troppo elevato tasso d’insondabilità. Lo fa quando titilla rive con spume, fecondativo…

11.2k

Ovunque, carne

Bernini fa palpeggiare Persefone. La carne, rimodellandosi, ad un tempo cede e resiste all’artigliante ghermizione della mano. Carne? È una scultura. Sapete, chi…

01.4k

Droni: febris delenda est

Rimembrate “Carthago delenda est”? Distruggere Cartagine, era l’ossessione di Marco Porcio Catone. Quanto a debellare, oggigiorno siamo impegnati contro il Covid. Ma…

01.2k

L’angolo concesso, agognato o tradito

William Henry Johnson, smagliante pittore statunitense. Con un laghetto che lì non potrebbe stare. Come sarebbe? Nel panorama montano che ha dipinto…

01.2k

In fotografia, transanimalità e metaforismo

L’animale voluttuario e magnifico. Così D’Annunzio, ma ad un indirizzo che oggidì il femminismo, non contestualizzando, deprecherebbe. Valga epperò a designare…

01.1k

Linee

L’automobile naviga nella nebbia. Luoghi noti, ma intrisi di riformulante soffusitudine. D’un tratto, apparizione. Capannone industriale, linea, spigolo. Depurati dalla volgarità di una…

01.4k

Fotografia ed antropomorfismo

Immaginare ciò che non è. Vederlo con la mente. Ricondurre queste nuove coordinate a ciò che è effettivamente – fisicamente -…

01.1k

Il frutto della frutta

Abbisognamo di legittimazione mediante trasversalità, noi fotografi? Sarebbe fuorviante, ma volendo giocare possiamo affermare che siamo in grado di esprimere…

01.3k

La NASA, i droni, i liquami

Lo sappiamo, lo vediamo. Gli scienziati della NASA sottopongono le immagini catturate dal telescopio Hubble a trattamenti che hanno per…

01.4k

Fuoco all’erotismo

Massimiliano Terzi nutre plurimi appetiti. Pavia, ove il palato conduce. Meglio che averla dopo, inscatolata all’ipermercato. Meglio la versione finemente velata,…

01.4k

Dolci dilemmi

Vite. No, non componente di fotocamera. Parte di vitigno, intendo. Eppure in una vite (arbusto da cui nascono succoso grappoli) ci può…

01.2k

L’infedele fedeltà

Abbiamo già visto in questa rubrica come la tendenza all’astrazione sia connaturata alla fotografia. Che la leggibilità funzionale sia o…

01.2k

Geometria e sofferenza

Visioni zenitali in quota. In precedenti articoli mi sono diffuso sulle variegate possibilità che queste prospettive di ritrazione offrono. In alcuni…

01.1k

Geometrie trovate e cercate

Sì, proprio trovate e cercate, non cercate e trovate. E’ il titolo di questo articolo, che smentisce la più fluidamente…

11.2k

Per fotografare, Milan Kundera

L’insostenibile leggerezza dell’essere, pag. 70 della traduzione italiana per Adelphi. Sabina è una pittrice uscita da una Accademia che considerava…

01.1k

Vista, azione, suono

Moda. Dal latino “modus”, lemma assai generico epperciò atto a contenere cose. Un sacco di ciarpame, contiene. Sì, se ci riferiamo all’accezione…

01.3k
error: Alert: Contento protetto!!!